LINEE GUIDA SULL’AZIONE DEL RESPONSABILE DELL'ASSICURAZIONE DELLA QUALITÀ DEL CORSO DI STUDIO IN MERITO ALLE SEGNALAZIONI DEGLI STUDENTI

1. Per eventuali necessità di chiarimenti di natura generale, gli Studenti potranno preliminarmente rivolgere le loro istanze ai Rappresentanti degli studenti, il cui recapito di posta elettronica verrà segnalato nella pagina WEB del Corso di Laurea.

2. Il Dipartimento garantisce inoltre agli Studenti la possibilità di segnalare al Responsabile dell'assicurazione della qualità (RAQ) eventuali disfunzioni, connesse alle materie sulle quali questi è competente, attraverso la predisposizione di un apposito sistema informatico, secondo le indicazioni fornite dal Presidio di qualità del Dipartimento (PQD).

3. Il RAQ ha il compito di ricevere e predisporre la presa in carico di eventuali segnalazioni degli Studenti su criticità riguardanti il corretto svolgimento delle attività didattiche.

4. Il RAQ archivia, in ordine numerico-cronologico, le segnalazioni ricevute, anche solo in formato informatico, avendo cura della loro conservazione e, ove riconosca la sua competenza ai sensi dei commi seguenti, ne dà tempestiva e specifica comunicazione ai Docenti o al Personale tecnico-amministrativo interessato.

5. Sentito il Personale interessato, il RAQ effettua una prima valutazione sulle segnalazioni ricevute, al fine di verificare la propria competenza sulle questioni sollevate dagli Studenti e per accertare la rilevanza della segnalazione.

6. Se la questione non attiene alle competenze del RAQ, costui comunica tempestivamente allo Studente la propria non competenza sulla segnalazione effettuata, di norma entro sette giorni.

7. Se la questione attiene alle competenze del RAQ e riguarda questioni organizzative di carattere generale, il RAQ comunica allo Studente che ha effettuato la segnalazione e al Personale interessato le eventuali azioni correttive adottate o, comunque, l’esito del procedimento, di norma entro 30 giorni dalla ricezione della segnalazione.

8. Se la questione attiene alle competenze del RAQ e riguarda questioni inerenti a singoli Insegnamenti, o esami di profitto o di laurea, sentito lo Studente che ha effettuato la segnalazione e i Docenti interessati, il RAQ trasmette al Presidente del Corso di Studio e, ove necessario, al Direttore di Dipartimento, una sintetica relazione, comprensiva di raccomandazioni sulle eventuali azioni correttive da adottare. Infine il RAQ comunica allo Studente che ha effettuato la segnalazione e al Personale interessato le eventuali azioni correttive adottate o, comunque, l’esito del procedimento, di norma entro 30 giorni dalla ricezione della segnalazione.