DIRITTO AMMINISTRATIVO E DEI SERVIZI SOCIALI

Docenti: 
Crediti: 
6
Sede: 
PARMA
Anno accademico di offerta: 
2019/2020
Responsabile della didattica: 
Settore scientifico disciplinare: 
DIRITTO AMMINISTRATIVO (IUS/10)
Semestre dell'insegnamento: 
Primo Semestre
Lingua di insegnamento: 

Italiano

Obiettivi formativi

Il corso si propone di fornire una formazione di base di Diritto amministrativo e dei servizi sociali agli studenti che, in qualità di futuri operatori dei servizi sociali, avranno contatto quotidiano con le Pubbliche Amministrazioni. Il corso quindi si propone di fornire agli studenti la conoscenza degli elementi fondamentali della materia, in modo da consentire, in quanto futuri operatori sociali, di essere in grado di relazionarsi con gli Enti Pubblici e con i privati.
Ci si attende in particolare che lo studente abbia acquisito la conoscenza della disciplina degli interventi dei servizi sociali nel quadro del Welfare State, anche nella sua evoluzione storica, e, pertanto, conosca le fonti normative sulle quali si basa il Welfare State italiano, e quali peculiarità siano presenti nei servizi sociali all'interno del nostro ordinamento, in relazione in particolare all'articolazione degli Enti di governo locale, e al loro ruolo.
Gli obiettivi formativi mirano quindi a far acquisire allo studente la conoscenza dei principi fondamentali su cui sono articolati i servizi sociali: il principio di uguaglianza, i livelli essenziali di assistenza, il principio di sussidiarietà verticale e orizzontale, il principio di buon andamento, la libertà di scelta dell'utente.
Verranno fornite nozioni anche in relazione al sistema di finanziamento dei servizi sociali, e particolare attenzione sarà posta al terzo settore quale elemento costitutivo del sistema dei servizi sociali, con particolare riferimento al Codice del terzo settore. D.Lgs. 3.7.2017 n. 117.
Il corso ha l'obiettivo di far acquisire allo studente: la conoscenza della normativa a tutela della famiglia, ed in particolare gli strumenti a sostegno della responsabilità familiare e genitoriale, la conoscenza dei servizi sociali educativi per la prima infanzia, gli interventi a sostegno del reddito familiare, così come gli studenti acquisiranno la conoscenza delle normative a tutela dei minori, e quelle relative alla disabilità e agli anziani.

Contenuti dell'insegnamento

Il corso si propone di fornire agli allievi, oltre che le nozioni fondamentali del diritto amministrativo, in relazione ad esempio, al procedimento e al provvedimento amministrativo e al diritto di accesso, anche nozioni in ordine alla normativa sulla tutela dei dati personali, nonché di fornire nozioni in ordine al rapporto di pubblico impiego. Nella seconda parte del corso si approfondiranno vari aspetti relativi ai servizi pubblici sociali e come essi sono strutturati all'interno del nostro ordinamento, con particolare riferimento alla tutela della salute, della famiglia, dei minori e dei disabili.

Bibliografia

1) Marcello Clarich - Manuale di Diritto amministrativo - Bologna 2017, limitatamente ai capitoli 4-5-9-10-11.
2) Ennio Codini, Alberto Fossati, Silvia A. Frego Luppi, Manuale di Diritto dei Servizi sociali, limitatamente ai capitoli 1-2-3-7-8 e 9 della prima parte, e ai capitoli 1-2-4 e 6 della seconda parte.

Metodi didattici

L'insegnamento verrà svolto col metodo delle lezioni frontali, attraverso la distribuzione di materiale didattico, tra cui saggi tematici e sentenze.
Vi saranno lezioni in cui verranno approfonditi i temi trattati sia nei saggi che nelle sentenze, sollecitando la discussione e la partecipazione degli studenti.
Pressoché in ogni lezione saranno svolte correlative esercitazioni pratiche con l'approfondimento del materiale didattico inviato.

Modalità verifica apprendimento

La valutazione finale, con voto in trentesimi, consegue a una prova orale, che prevede la formulazione minimo di tre domande, con riferimento ai testi consigliati e nelle parti indicate.
La verifica finale mira a valutare se lo Studente abbia conoscenza e comprensione degli istituti e abbia acquisito competenza interpretativa.
La soglia della sufficienza sarà raggiunta quando lo Studente avrà dimostrato conoscenza e comprensione degli istituti, nonché competenze applicative minime in ordine all'esposizione autonoma, critica e ragionata, su temi oggetto di approfondimento sulla base del materiale didattico caricato sulla piattaforma Elly.